domenica 28 maggio 2017
Testata Turismo Parma Centro Congressi Archivio Foto Homepage www.comune.parma.it Emilia romagna turismo

Strumenti personali

Tu sei qui: Home / Scopri il territorio / Arte e cultura / Musei, gallerie / Casa natale e museo di Arturo Toscanini

Casa natale e museo di Arturo Toscanini

Borgo Rodolfo Tanzi - 13 - Parma - PR - 43121
Telefono: +39 0521285499
Orario:

Aperto martedì dalle 9.00 alle 13.00*, da mercoledì a sabato dalle 9.00 alle 13.00* e dalle 14.00 alle 18.00*, domenica dalle 10.00 alle 18.00*. *Ultimo ingresso mezz'ora prima. Giorno di chiusura: lunedì. In luglio e agosto gli orari possono cambiare.

Tariffe:

Gratuito

Descrizione:

Direttore d'orchestra, Arturo Toscanini nasce a Parma nel 1867 e muore a Riverdale (New York) nel 1957. Intraprende da subito la carriera da direttore d'orchestra che lo porterà ad essere considerato nel suo campo uno dei più grandi interpreti di tutti i tempi, dirigendo prestigiose orchestre nei più grandi teatri del mondo (Scala, Metropolitan, Bayreuth). Fermo oppositore del fascismo trascorre gli ultimi 20 anni della sua vita negli Stati Uniti, dove muore all'età di novanta anni.


La casa natale del celebre direttore d'orchestra Arturo Toscanini, situata nel popolare quartiere dell'Oltretorrente, è stata trasformata in museo in occasione del centenario della nascita nel 1967. L'edificio in cui il musicista nacque il 25 marzo 1867, fu acquistata dai figli del Maestro e donata alla città. Raccoglie in piccole stanze dai bassi soffitti, cimeli, oggetti e documenti provenienti dalle varie abitazioni dove Toscanini ha vissuto.

L'esposizione dei documenti segue un percorso di memoria attraverso la lunga carriera del direttore d'orchestra. Negli ultimi anni sono pervenuti al museo altri documenti che hanno arricchito il percorso museale.
In una apposita stanza c'è l'esposizione del fondo Aureliano Pertile, il tenore di Toscanini.

Come arrivare:

la casa natale Toscanini si trova nel centro storico, in zona Oltretorrente, nei pressi dell'entrata del Parco Ducale antistante il ponte Verdi.

Data dell'ultimo aggiornamento:
15/01/2017


archiviato sotto: